Come aiutarci




Casa Padre Mio


Casa Padre Mio


Casa Padre Mio

Nella Casa del Padre Mio e In My Father’s House hanno bisogno di Voi!

Continuare il sostegno di tutti i progetti messi in atto finora costa sia in termini di tempo che di denaro.

Potete sostenerci in vari modi:

  • Entrando a farne parte divenendo soci e volontari;
  • Sostenendo un bambino a distanza;
  • Sostenendo un progetto;
  • Contribuendo economicamente.

ENTRARE NELL'ASSOCIAZIONE

E’ possibile partecipare attivamente alla vita delle Associazioni, con un contributo di € 50 annuo. Ci potete contattare per maggiori informazioni.

DIVENTARE VOLONTARI

Coloro che vogliono fare un’esperienza in missione, che vogliono dedicarsi ai bambini oppure ad un progetto specifico (insegnamento, agricoltura, meccanica, allevamento, ecc.) troveranno una struttura per l’accoglienza. In questa pagina trovate maggiori informazioni in merito e il modulo per la richiesta.

ADOTTARE UN BAMBINO A DISTANZA

Attraverso l’adozione a distanza di bambini e ragazzi, con un contributo limitato, permettete loro di rimanere nel loro Paese di origine, rispettando la loro identità culturale e la loro dignità.
L’adozione di un progetto è rivolto all’intera attività dell’Associazione in Ghana, così che non possa rimanere escluso nessun bambino o ragazzo.
Adottare il progetto significa adottare i più di 10.000 bambini seguiti sia presso la sede che nei villaggi, cercando di assicurare loro il cibo, lo studio e scelte costruttive per il loro futuro. Da un punto di vista affettivo si crea un legame particolare, in quanto, nel limite del possibile, l’associazione si impegna a garantire informazioni degli adottati continuate nel tempo.
La cifra richiesta per il sostegno è di € 260 all’anno, per almeno 3 anni continuativi, che potrete versare o tramite posta o tramite banca, in modo che le Vostre offerte, deducibili dai redditi, siano rintracciabili.